di Redazione

Venerdì 20 luglio vi aspettiamo in piazza del Comune a Rieti dalle 20,00 alle 24,00 per la seconda edizione della Notte Rossa – Dona EMOzioni. Per donare bisogna essere digiuni da almeno 6 ore.
La Notte Rossa sarà una raccolta straordinaria di sangue e una serata di sensibilizzazione verso la cultura della donazione rappresentata dalla presenza delle Associazioni partner che quotidianamente cercano di trasmettere l’importanza del “dono”.
IL BISOGNO DI SANGUE NON VA IN VACANZA!
Si ringraziano la Centrale del Latte di Rieti, Antiche Fonti di Cottorella e La Cantina Le Macchie che offriranno i loro prodotti a chi sceglierà di donare.

La carenza di sangue rappresenta in tanti ospedali una vera e propria emergenza, in particolare nel
periodo estivo. Per affrontare il problema, è necessario promuovere il più possibile la cultura della donazione.
Donare il sangue è un gesto importante ed è gratuito, perché il sangue è necessario e ce n’è sempre più bisogno.
Con un piccolo gesto si può salvare una vita.

CHI PUO’ DONARE?
Chi ha dai 18 ai 65 anni (per il donatore periodico, dai 65 anni fino a 70, la donazione di sangue Intero può essere consentita previa valutazione clinica). Persone che esprimono la volontà di donare
per la prima volta dopo i 60 anni possono essere accettate a discrezione del medico responsabile della donazione.
Il peso non deve essere inferiore a 50 Kg, la pressione massima tra 110 e 180 mm, minima tra 60 e 100, le pulsazioni comprese tra 50-100 battiti/min.
Il candidato donatore deve essere in buona salute e non avere malattie croniche con danni permanenti.
L’uomo può donare 4 volte all’anno, la donna in età fertile 2 volte all’anno.

Per maggiori informazioni si può consultare l’evento Facebook al seguente indirizzo:

https://www.facebook.com/events/2683117018381024/

Locandina informativa

notte_rossa_2018_locandina

 

.