Questa è un’attività molto sentita all’interno della Associazione e ha una duplice finalità: diffondere la cultura della solidarietà e sensibilizzare i giovani alla prevenzione.

È considerato un impegno di maturazione sia dei ragazzi ai quali è rivolta l’attività, sia dei volontari chiamati ad organizzare gli eventi e gli interventi.

L’attività è regolata dalle disponibilità delle diverse realtà scolastiche. Si realizza attraverso l’organizzazione di eventi di sensibilizzazione e diffusione della cultura della solodarietà e d’informazione inerenti alla malattia oncologica che, pur nella sua tragicità, presenta sempre più spesso realtà di guarigione e di miglioramento della qualità di vita del malato oncologico. L’attività si prepone anche di evidenziare l’importanza della ricerca, chiave di volta degli enormi progressi fatti negli ultimi anni.

Le iniziative vengono svolte coinvolgendo le scuole di ogni ordine e grado, mediante modalità e strategie differenti.

Dal momento in cui il progetto ha preso vita, numerose sono state le collaborazioni con le scuole di Rieti e provincia.